Ristrutturazione di Via San Gottardo

Originariamente, nel 1970 quando fu realizzato l’allacciamento autostradale di Lugano nord, Via San Gottardo a Massagno e Via Besso a Lugano erano paritariamente gli assi principali dell’accesso nord alla città: via Besso in entrata, via San Gottardo in uscita.
Poi con l’apertura al traffico della galleria Vedeggio-Cassarate nel 2012 la funzionalità è cambiata: Via Besso ha mantenuto e rafforzato il suo ruolo di asse principale mentre Via San Gottardo ha perso gran parte della sua attrattiva (è passata da 32000 vc/g a 18000 vc/g).

La ristrutturazione di Via San Gottardo a Massagno sta da lungo tempo nell’agenda degli interventi cantonali da fare, prima nel PTL (Piano dei trasporti del Luganese, 1990) poi anche nel PVP (Piano della viabilità del Polo, 2005). La sua progettazione avanza a spizzico, ora è in corso la ristrutturazione dell’incrocio Arizona (via Tesserete) con semaforizzazione. Il resto della progettazione stradale è svolta dal Cantone in collaborazione con il Comune, il quale ha partecipato alla definizione del nuovo assetto stradale. La progettazione dell ‘incrocio al Sole (Via Selva) è rimandata a dopo, ed è peccato perché così si perde la visione d’insieme dell’opera.

Abbiamo molti motivi per essere critici verso l’assetto di Via San Gottardo proposto nel MM 2665. Leggete le informazioni e i commenti postati qui sotto:

Via San Gottardo: noi la vediamo così

Speriamo che il nuovo Municipio non riproponga subito il MM tale e quale ma intraprenda una accurata riflessione sulla proposta di assetto viario, che per il Comune di Massagno è di grandissima importanza.
Da parte nostra formuliamo qualche considerazione sulle scelte che il Comune dovrà prendere. Esse riguardano le caratteristiche della strada e gli obiettivi primari auspicabili .

Bocciato il credito per il riassetto di Via San Gottardo

Saggiamente il Consiglio Comunale di Massagno ha rimandato la decisione di approvare il progetto di riassetto di via San Gottardo, progetto che a nostro avviso non era maturo e aggiornato e non raccoglieva consensi tra chi dava peso alla tutela degli ultimi beni storico-artistici di Massagno piuttosto che all'allargamento della strada. (leggi le nostra precedenti [...]

Il Municipio propone un nuovo assetto per Via San Gottardo 

L’assetto proposto non soddisfa poiché eccessivo e non conforme alla diminuita funzione della strada. La superfice asfaltata è troppo ampia e gli spazi pedonali sui due lati della strada sono squilibrati. In prossimità di Villa Mina il progetto distrugge e rovina valori di grande pregio. Diciamo che il progetto stradale presentato da Cantone e Comune non è maturo per la decisione. Molti elementi, anche determinanti, richiedono approfondimenti. Anche il Gruppo Land che ha recentemente presentato la visione 2050 di .•Massagno ha annunciato di aver riserve sul progetto di Via San Gottardo che vorrebbe integrare con sue proposte di modifica.

Massagno, incrocio Arizona (via San Gottardo / Via Tesserete

Ecco la documentazione sulla ristrutturazione dell’incrocio