Area Stazione FFS

La pianificazione dell’area della Stazione FFS di Lugano

Pianificazione comunale
Nell’area della Stazione FFS di Lugano i Comuni di Lugano e di Massagno nel 2019 hanno licenziato due PR separati: StazLu2 a Lugano, TriMa a Lugano e Massagno (PR intercomunale). La suddivisione dell’area in due parti appare arbitraria,  ingiustificata, fuori dalle regole della corretta pianificazione ed è stata molto criticata. Il mosaico che presentiamo è una nostra composizione ed è la prima volta che viene mostrato. Una versione ufficiale non esiste.

I due piani sono stati elaborati e approvati separatamente in tempi diversi dai CC di Massagno e di Lugano nel 2020-2021. Poi sono stati pubblicati, sempre separatamente: PR Trima dal 20 settembre 2020 al 29 ottobre 2020, PR StazLu dal 2 marzo 2021 al 21 aprile 2021. Contro il PR StazLu2 sono stati inoltrati 10 ricorsi, contro PR TriMa 6 ricorsi.

Esame e approvazione del CdS
Il CdS ha esaminato i PR proposti dai Comuni, li ha approvati con alcune riserve e correzioni d’ufficio e ha evaso i ricorsi. Le principali modifiche decise dal CdS riguardano le edificazioni di StazLu, in particolare ha ridotto a 22,7 m le altezze che erano superiori e non ha accettato alcune proposte di edificazione su via Basilea. Il CdS non ha accettato nemmeno la proposta comunale di aggiungere altri 140 posteggi all’autosilo previsto nell’area ex-Pestalozzi.