Circonvallazione di Agno e Bioggio

Perché il progetto di massima è stato scartato. Leggi CdT del 1 marzo 2024

Chiara Lepori ATA: Ripartire mirando ad ottenere il finanziamento della Confederazione

Chiara Lepori, vice pres ATA, critica le scelte passate che hanno portato al fallimento del progetto e auspica una soluzione stradale che preveda le circonvallazioni di Agno e Ponte Tresa in galleria a monte. Sollecita il pronto potenziamento della FLP e si esprime negativamente sull’idea di una galleria lunga da Manno a Ponte Tresa.

Clamoroso: la CAB 2019 non si può fare!

Doccia fredda sul programma di realizzazione della circonvallazione di Agno e Bioggio: il tracciato a lago è smisuratamente costoso. Era prevedibile ma non si è voluto vederlo
L’ATA l’aveva già scritto nel 2013

Le alternative viarie proposte da CTL

La CAB 2019 proposta delle Autorità non è valida, non ha senso approfondirla, sono soldi sprecati. Troppi sono gli svantaggi che presenta. Le CTL suggeriscono due tracciati alternativi

Critiche CTL alla proposta CAB 2019

22.3.2022. La costruzione di una strada tra aeroporto e fiume costituisce un’ipoteca permanente e irreversibile nel territorio del Piano del Vedeggio e la vistosa, chilometrica schermatura a fianco del fiume e dell’aeroporto rappresenta una sgradevole  e deturpante intrusione paesaggistica. Il forte impatto territoriale a Cavezzolo, il conflitto del tracciato a lago, i costi elevati tutti a carico del Cantone e dei Comuni e la sua scarsa efficacia funzionale ne sconsigliano la realizzazione.

La proposta del pianificatore ing. Pierino Borella

L’ing pianificatore Pierino Borella dissente dal progetto CAB 2019, perciò, nell’ambito della procedura di revisione della scheda di Piano Direttore, ha inoltrato e motivato una sua proposta di tracciato alternativo che si snoda sul lato occidentale dell’areoporto. La proposta e le annesse argomentazioni (esposte nel rapporto leggibile qui di seguito) sono sostenute dagli eminenti esperti Benedetto Antonini, Angelo Rossi e Remigio Ratti

CAB 2019 La circonvallazione è cosa fatta!

Giubilo generale per la nuova variante CAB 2019

Presentato il progetto di massima 2019 della CAB

Presentazione dell’ing. capo Diego Rodoni, Divisione delle costruzioni del Dipartimento del territorio

La CAB 2019 di Zali

Al nuovo Direttore del Dipartimento del territorio, Claudio Zali, la soluzione decisa dal GC nel 2011 e approfondita dal DT nel 2015 (PDef), sostenuta dai Comuni e dalla CRTL, non andava bene. Si è dunque dato da fare per trovarne una migliore

Il progetto definitivo CAB 2015

Il progetto CAB2011 aggiornato e approfondito = PDef 2015

CAB 2011. Il progetto e il credito del GC

Nel 2011, allo scadere della legislatura, in piena campagna elettorale, il Gran Consiglio ritoccò il progetto dipartimentale, ne ridusse sensibilmente i costi (che nel 1998 erano stimati 150 mio) e votò il progetto e un credito di 134 mio per la sua realizzazione.