La vecchia chiesa di Santa Lucia

All’incrocio di vie storiche

Il nucleo di Massagno è cresciuto attorno all’incrocio di due vie storiche: la via oggi detta del San Gottardo e lo “streccion”, via che dalla Cappella delle due mani portava a Massagno passando per la chiesetta della Madonna della Salute (Ora lo Streccion porta il nome di via dei Sindacatori e parzialmente di via della Madonna della Salute).
Proprio al centro dell’incrocio stava la chiesa di Santa Lucia.

La chiesa di Santa Lucia

La chiesa di Santa Lucia, di origine cinquecentesca (1530 ca), sorta nel luogo di preesistenti edifici di culto, è diventata parrocchiale nel 1927. Prima Massagno apparteneva alla Pieve di Lugano, e fu l’ultima parrocchia a staccarvisi.

La chiesa di Santa Lucia è stata demolita nel 1931. Il pittore massagnese Emilio Bühring l’ha ritratta poco prima.

La via del San Gottardo e il nucleo del vecchio Massagno, ripresi dall'incrocio con via Tesserete all'inizio del '900,