Il Municipio risponde alla interrogazione del PLR

Con l’interrogazione  1293 (leggi) il PLR aveva chiesto al Municipio, tra molto altro, cosa ne diceva di realizzare un’attrattiva passeggiata pubblica davanti al muro che delimita la proprietà di Villa Favorita verso il lago, su suolo demaniale, cioè senza intaccare il fondo privato.
Il Municipio ha risposto l’11 novembre sostenendo che la costruzione della strada pedonale sulla riva del lago, come proposto dal PLR, sarebbe un elemento avulso e fortemente perturbante della sostanza monumentale di Villa Favorita. Il Municipio ribadisce che la soluzione più appropriata per assicurare la passeggiata “a lago” da Paradiso a Gandria è quella da lui proposta, cioè con tracciato retrostante lungo le strade carrozzabili Via Riviera (strada cantonale principale) e via Cortivo (strada di accesso al posteggio). Una soluzione però fortemente criticata dai CTL e da molti altri, PLR compreso. (Leggi la lunga risposta)

La risposta municipale non sorprende, da una parte perché è evidente l’effetto deturpante del manufatto proposto davanti al bene protetto di Villa Favorita, dall’altra perché analoghe considerazioni di merito ed estetiche erano già state espresse dalla Commissione cantonale dei Beni culturali ed erano note.